Saturimetro

0
(0)
Immagine di saturimetro

Il saturimetro, chiamato anche pulsossimetro, è uno strumento di piccole dimensioni che permette di misurare e monitorare la saturimetria, ovvero il grado di saturazione di ossigeno legata all’emoglobina presente nel sangue.

Si tratta di un apparecchio facile da utilizzare, che può essere impiegato anche in ambito casalingo. Basta infatti applicarlo all’estremità di un dito e aspettare che compaia sul display il numero che corrisponde al livello di saturazione di ossigeno.

Inoltre, visto che questo strumento è rapido, indolore e per nulla invasivo, può essere utilizzato su qualsiasi paziente, inclusi i bambini piccoli e gli anziani.

Esempio di saturimetro

Ti stai chiedendo come funziona questo apparecchio e come puoi usarlo? Allora non ti resta che leggere quanto segue!

Grazie a questo articolo, scoprirai tutto ciò che devi sapere su questo strumento così prezioso per la nostra salute!

Il saturimetro come funziona?

Il funzionamento del saturimetro si basa sul principio della spettrofotometria. La sonda di questo strumento infatti, ha la forma di una pinza e presenta due diodi fotoemittenti su un lato e un rilevatore sul lato opposto.

Quando la sonda viene posizionata sul dito del paziente, i due diodi emettono fasci di luce che attraversano la pelle, fino a raggiungere il rilevatore posizionato all’estremità opposta del dito.

Durante il tragitto, l’emoglobina assorbe queste radiazioni luminose. L’emoglobina legata all’ossigeno assorbe soprattutto i fasci di luce infrarossa, mentre quella non legata all’ossigeno assorbe in misura maggiore i fasci di luce rossa.

Questa differenza di assorbimento e la differenza tra la quantità di radiazioni luminose emesse dai due diodi e quella rilevata alla fine dal rilevatore, permettono di misurare il grado di saturazione di ossigeno, che comparirà sotto forma di numero sul monitor.

Saturimetro da dito a cosa serve?

Il saturimetro da dito consente di misurare il grado di saturazione di ossigeno e, contemporaneamente, la frequenza cardiaca. Si tratta di uno strumento facile da utilizzare anche in ambito domestico.

Lo schermo LED di cui dispone è chiaro e intuitivo e permette di conoscere in pochissimo tempo la saturometria e la frequenza cardiaca. Visto che è poco invasivo e completamente indolore, può essere utilizzato da tutti i tipi di pazienti, sia adulti che bambini.

Immagine di bambino che usa un saturimetro

Inoltre, grazie alle sue piccole dimensioni, può essere riposto anche in un piccolo cassetto ed è possibile portarlo con sé ovunque si vada.

Come usare pulsossimetro?

Immagine di uomo che utilizza il saturimetro

Come accennato, il pulsossimetro è uno strumento semplice e veloce da utilizzare, che può essere utilizzato facilmente anche in ambito casalingo. Visto che il suo funzionamento è totalmente automatizzato, il paziente deve solo accendere l’apparecchio, posizionare la sonda su un dito, avviare la misurazione e aspettare che compaia il risultato sul display.

Ovviamente, ogni apparecchio può richiedere azioni diverse per eseguire la misurazione. Quindi, prima di usare il tuo nuovo saturimetro, ti consigliamo di consultare il manuale d’uso in modo da sapere con esattezza come utilizzarlo.

Saturimetri: perché utilizzarli?

Il grado di saturazione di ossigeno nel sangue è un valore che permette di avere informazioni importanti riguardo alla propria funzionalità respiratoria. Inoltre, questo parametro può rivelarsi molto utile per individuare la presenza di condizioni pericolose per la propria salute.

Questo apparecchio può essere utilizzato sia per valutare la funzionalità respiratoria generale, che per monitorare in maniera costante il livello di saturazione di pazienti affetti da malattie dell’apparato respiratorio.

In questo ultimo periodo, la saturimetria si è rivelata un parametro importante anche per monitorare la presenza e l’andamento dell’infezione SARS-CoV-2.

Quando lo strumento fornisce un valore inferiore al 94 per cento, il paziente dovrebbe richiedere il prima possibile un consulto medico. Nel caso la presenza dell’infezione venisse accertata attraverso un tampone positivo, è consigliabile che il paziente si procuri un saturimetro da tenere in casa.

In questo modo, potrà monitorare costantemente l’ossigenazione del sangue e agire tempestivamente se i valori dovessero abbassarsi.

Abbiamo visto quindi che il saturimetro è uno strumento facile e rapido da utilizzare e al tempo stesso molto prezioso per la nostra salute. Grazie al suo utilizzo, si può tenere sotto controllo il grado di saturazione di ossigeno nel sangue, un valore che si rivela fondamentale per valutare lo stato di salute delle vie aeree.

Ora che conosci meglio questo strumento, siamo certi che saprai come utilizzarlo al meglio!

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 0 / 5. Conto voti: 0

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli
Immagine di piatto della dieta express

Dieta Express

Oggi sempre più persone decidono di seguire le cosiddette “diete lampo”, ovvero programmi dietetici che

Immagine di colazione

Dieta della colazione

Desideri perdere i chili di troppo senza rinunciare a una colazione gustosa e abbondante ogni

Dott.ssa Chiara Manzi

Chiara Manzi

La Dottoressa Chiara Manzi è il massimo esperto in Europa in Nutrizione Culinaria, un’innovazione che

Esempio di correttore posturale

Correttori posturali

I correttori posturali rappresentano una soluzione molto utile per tutti coloro che soffrono di problemi

Immagine di trattamento di criolisi

Criolisi

Stai cercando un trattamento non invasivo che ti permetta di ridurre quegli odiati cuscinetti di

Immagine di bici ellittica

Ellittica

Desideri avere un attrezzo ginnico che ti aiuti a bruciare i grassi e a tonificare

total crunch

Totalcrunch

Negli ultimi anni, sempre più persone hanno deciso di iniziare ad allenarsi tra le mura

Ultimi articoli

foto di vaccino esavalente ad un bambino

Vaccino esavalente

Hai un bambino piccolo che a breve dovrà sottoporsi al primo vaccino esavalente? Vorresti sapere

Foto di frutto del drago

Frutto del drago

Grazie alla sua dolcezza e ai suoi colori sgargianti, il frutto del drago è diventato

Donna che svolge allenamento funzionale

Allenamento funzionale

Negli ultimi anni l’allenamento funzionale è diventato il nuovo trend del mondo del fitness. Sempre

Privacy Policy Cookie Policy