Nei momenti di crisi o di forte ansia, molti credono che debbano riuscire a tutti i costi a cavarsela da soli, senza chiedere l’aiuto di nessuno. Altri ancora pensano che il tempo possa risolvere le cose e alleviare il dolore. Si limitano così ad aspettare che il tempo passi, sperando di risvegliarsi un giorno senza quella sensazione di angoscia che li pervade.

Infine, alcuni vorrebbero avvalersi di un sostegno psicologico ma temono che si tratti di un percorso lungo e troppo dispendioso.

Ti ritrovi tra una di queste categorie di pensiero? Se la risposta è sì, sappi che non sei il solo! Molti vorrebbero approcciarsi alla figura di uno psicologo ma hanno tanti dubbi e incertezze sulla reale utilità di questo tipo di percorso.

Se anche tu senti che potresti avere bisogno dell’aiuto di uno psicologo ma hai ancora tanti dubbi al riguardo, leggendo questa pagina potrai trovare risposta a molte delle tue domande.

In particolare, scoprirai in cosa consiste un incontro con lo psicologo, come funziona un percorso di psicoterapia e quali benefici è in grado di offrire!

Se stavi cercando uno psicologo a Roma, sei finito nel posto giusto!

Come psicologo e psicoterapeuta, svolgo colloqui psicologici e incontri di psicoterapia nel mio studio privato a Roma, dove ricevo su appuntamento.

Vuoi sapere quali disagi emotivi è possibile trattare grazie ad un percorso psicologico? Oppure ti stai chiedendo quanto potrebbe durare un percorso di questo tipo? Proseguendo la lettura, potrai ottenere tutte le informazioni che stavi cercando!

Psicologo Roma: Il mio approccio

Il mio approccio terapeutico si basa su passaggi semplici ma molto efficaci. Come prima cosa, individuo insieme al paziente gli obiettivi da raggiungere, che gli permettano di ritrovare l’equilibrio e il benessere psicologico.

In seguito, stabiliamo i tempi necessari al loro raggiungimento, in modo da porci delle mete realistiche e concrete.

Una volta che gli obiettivi principali sono stati fissati, inizio ad analizzare il problema che fa soffrire il paziente. Cerco di capire da quanto tempo ne soffre, come si manifesta e quali sono le persone o le situazioni che fanno crescere il disagio.

Andiamo a cercare quindi l’evento che alimenta lo stato di disagio emotivo. In altre parole, aiuto il paziente a guardare in faccia il dolore e a scoprirne la causa scatenante, per poi “annientarla” e accantonarla.

Voglio farti un esempio per rendere più chiaro questo concetto. Prova a immaginare di spazzare il pavimento di una stanza piena di polvere. Alla fine, invece di gettare via la sporcizia, la nascondi sotto il tappeto. In questo modo avrai eliminato davvero la polvere? No di certo! Lo sporco sarà sempre in quella stanza, anche se nascosto.

Allo stesso modo, anche se “accantoniamo” i nostri disagi o eventi traumatici, questi rimangono sempre presenti e sono pronti ogni giorno a riaffiorare alla mente, provocando stati di crisi, ansia, depressione, angoscia e molto altro ancora.

Una volta che abbiamo individuato la causa scatenante che mantiene vivo il problema del paziente, passiamo all’azione, ovvero al superamento del disagio.

Ponendosi nuovi obiettivi ed eseguendo esercizi pratici settimanalmente, il paziente impara a gestire al meglio le situazioni di disagio, ritrovando un equilibrio e un benessere maggiori.

Un percorso psicologico aiuta quindi a scoprire le proprie conoscenze, capacità e risorse, al fine di attivarle nel momento del bisogno.

L’obiettivo finale non è soltanto quello di alleviare la sofferenza del paziente, ma soprattutto di aiutarlo a valorizzare sé stesso e ad attivare le proprie risorse.

Psicologo bravo: come riconoscerlo?

Un bravo psicologo Roma sa individuare i punti di forza della persona e aiutarla a modificare i comportamenti e gli schemi mentali che lo fanno stare male.

Inoltre, il trattamento psicologico deve essere basato su evidenze scientifiche e deve garantire la completa assenza di giudizio, di opinioni personali e di stereotipi di ogni genere.

Un percorso psicologico efficace è riconoscibile dal paziente stesso, in quanto, già dopo qualche mese, dovrebbe iniziare a provare un maggiore equilibrio interiore e ad aumentare la conoscenza di sé e la capacità di affrontare le difficoltà della vita e i rapporti con gli altri.

Roma Psicologo: quanto dura una seduta?

Se stai pensando di rivolgerti ad uno psicologo o una psicologa a Roma, forse ti stai chiedendo quanto potrebbe durare una seduta psicologica.

Ogni incontro ha la durata di un’ora circa, ad eccezione del primo colloquio che potrebbe durare un pò di più. Per quanto riguarda la durata dell’intero percorso invece, non è possibile stabilire le tempistiche necessarie per raggiungere gli obiettivi di ogni singolo paziente.

Ciò che rende il percorso più o meno rapido è l’impegno da parte del paziente e l’effettiva collaborazione che si instaura tra lui e lo psicologo. Sappi che anche i problemi e i disturbi più gravi possono essere superati. L’importante è volerlo ed essere determinati a utilizzare tutte le proprie risorse interiori per risolverli.

Psicologo Roma Centro: quali disagi si possono trattare?

Pensi che il tuo disagio sia troppo grave per poter essere risolto? Ti chiedi se sia possibile superarlo tramite un sostegno psicologico? Allora scopri le varie problematiche che è possibile trattare grazie all’aiuto di un esperto del benessere psicologico:

Stai cercando un bravo psicologo Roma Sud? O forse abiti in centro e vorresti trovare una psicologa Roma Centro?

La posizione strategica del mio studio di psicoterapia consente un’ottima raggiungibilità non solo dal Centro, ma anche dai quartieri di Roma Sud e dalle zone di Roma Est.

Inoltre, per chi non ha la possibilità di recarsi nel mio studio fisicamente, effettuo sedute di psicologia online utilizzando piattaforme informatiche come Skype, Zoom o Teams.

In conclusione, se stai affrontando una situazione difficile o un momento di crisi, non aspettare altro tempo! Lasciare che la sofferenza prenda il sopravvento non è di certo la scelta migliore. Ricordati che aspettare che il tempo risolvi le cose spesso è controproducente, e può aggravare lo stato di disagio interiore.

Se vuoi davvero raggiungere il benessere e l’equilibrio che cerchi e che meriti, inizia il tuo percorso psicologico e scopri le infinite risorse di cui disponi!

Se desideri avere maggiori informazioni o vuoi spiegarmi qual è la situazione che stai affrontando, puoi contattarmi tramite e-mail o telefonicamente. Sarò lieto di rispondere alle tue domande e di chiarire tutti i tuoi dubbi!

Pensi che il tuo disagio interiore sia irrisolvibile? Forse è perché non ti rendi contro della forza interiore e delle risorse che hai dentro di te, capaci di risolvere questo e molti altri problemi! Grazie a un percorso psicologico, potrai scoprire qualità e capacità che non sapevi nemmeno di avere, ritrovando l’equilibrio e il benessere che pensavi di aver perso per sempre.