Piccoli miglioramenti alle abitudini alimentari possono prolungare la vita

0
(0)

I ricercatori dell’Università di Harvard hanno monitorato i cambiamenti dietetici in una popolazione di quasi 74.000 professionisti della sanità.

E ‘difficile ma fare dei piccoli cambiamenti scegliendo cibi più sani può aumentare significativamente le possibilità di vivere più a lungo.

La relazione del New England Journal of Medicine è il primo a dimostrare che migliorare la qualità delle diete per almeno una dozzina di anni è associato alla riduzione della mortalità totale e cardiovascolare.

I ricercatori hanno registrato cambiamenti dietetici in una popolazione di quasi 74.000 professionisti della salute che hanno registrato le loro abitudini alimentari ogni quattro anni.

I ricercatori hanno utilizzato un sistema di punteggi di qualità per valutare la quantità di dieta migliorata.

Ad esempio, un aumento del 20% nei punteggi potrebbe essere “raggiunto scambiando solo una porzione di carne rossa in una porzione di noci o legumi”, ha detto un riepilogo della ricerca.

Nel periodo di 12 anni, coloro che hanno mangiato un po ‘meglio, soprattutto consumando più grani interi, frutta, verdura e pesci grassi, hanno visto un rischio di morte prematuramente abbassarsi dall’8 al 17%.

Coloro le cui diete son peggiorate nel corso del tempo hanno visto un rischio maggiore di morire del 12%.

 

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 0 / 5. Conto voti: 0

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Prodotti consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *