Molly Galbraith: una foto in bikini per avere fiducia in se stessi

5
(1)

È iniziato il 2016 e ognuno di noi pensa ai buoni propositi per l’anno nuovo. Qualcuno compra dei vestiti per essere più elegante, qualcuno torna a lavoro riposato e si ripromette di non stressarsi, qualcuno pensa che sarà più buono tutto l’anno…

Il buon proposito di Molly Galbraith è avere fiducia in se stessa.

La co-fondatrice di Girls Gone Strong, una guida online di fitness per le donne, il primo gennaio ha deciso di condividere sul suo profilo Facebook una sua foto in bikini. La figura ricca di curve di un corpo allenato. Non una foto del prima o del dopo, ma una foto del suo corpo “così come appare in un casuale martedì di dicembre”. La foto di un corpo che ama “proteine, verdure, formaggi e gelato”, che ama allenarsi e dormire, che è stato maltrattato nei fast food, durante le nottate e per lo stress e che è stato spinto a ricercare la magrezza o la massima forza nelle competizioni.

Continui giudizi, valutazioni e critiche per Molly:

“Questo è un corpo che è stato chiamato:
– troppo grasso
– troppo magro
– troppo mascolino
– troppo forte
– troppo debole
– troppo grande
– troppo piccolo
… Tutto nella stessa settimana”.

Eppure si tratta di un’allenatrice. E questo non sfugge alla giovane americana: “Alcuni ucciderebbero per avere questo corpo. Altri si ucciderebbero se l’avessero” il suo commento. C’è sempre chi sta peggio, ma anche chi sta meglio… è la vita.

Certamente la ricerca della forma fisica è ed è stata la parte fondamentale della sua vita e, essendo proprietaria di un’attività operante nel fitness, sicuramente continuerà ad esserlo in futuro. Cosa c’è quindi di nuovo al risveglio nel nuovo anno? C’è che quel corpo per cui ha speso tempo, energia e sforzo mentale per cambiarlo, ora va bene così com’è, perchè è amato e curato “dall’unica persona il cui parere conta”.

Non esiste solo la scelta verso la perdita di peso, le donne possono scegliere cosa vogliono per se stesse, l’importante è amare e proteggere il proprio corpo.

Ecco un buon proposito per l’anno nuovo.

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 5 / 5. Conto voti: 1

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Prodotti consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Cookie Policy