Lipolisi alimentare

5
(1)
Immagine di trigliceridi che vengono decomposti grazie alla lipolisi

La lipolisi alimentare è il meccanismo che il nostro organismo usa per decomporre i grassi, al fine di assorbirli e utilizzarli in maniera sana. Esistono due tipi di lipolisi: quella gastrointestinale e quella adipocitaria. La prima avviene durante la digestione, mentre la seconda riguarda le riserve di grasso che sono già state immagazzinate. Ecco pecche quest’ultima viene chiamata comunemente “brucia grassi”. In questo articolo cercheremo di spiegarti in maniera chiara e semplice cos’è la lipolisi alimentare e come puoi sfruttare questo naturale meccanismo al fine di dimagrire.

Lipolisi significato

La prima lipolisi di cui parliamo riguarda la decomposizione dei grassi che vengono assunti tramite l’alimentazione. La maggior parte di questi sono dei trigliceridi, ovvero dei lipidi che possiamo assumere sia attraverso i cibi di origine vegetale che animale. I grassi alimentari devono essere decomposti per rendere la loro digestione e assimilazione più facile.

Questo processo inizia nello stomaco, grazie al lavoro che svolgono le lipasi gastriche, degli enzimi che hanno la funzione di scomporre i lipidi, rendendoli così più piccoli.

Decomposizione dei trigliceridi grazie alla lipolisi

In seguito, la lipasi pancreatica agisce all’interno dell’intestino tenue, decomponendo ulteriormente i trigliceridi ingeriti. Qui intervengono anche gli acidi biliari prodotti dal fegato, che hanno la funzione di facilitare la digestione dei grassi alimentari. Una volta che questi vengono trasformati in piccolissime goccioline, possono essere assorbiti dalla mucosa intestinale. I grassi in eccesso, invece, vengono successivamente immagazzinati negli adipociti attraverso il processo chiamato “lipogenesi”.

Adipociti: cosa sono?

Immagine di grasso addominale

Gli adipociti sono delle cellule che hanno la funzione di immagazzinare i grassi. Questi, unendosi in gruppi, formano il tessuto adiposo, una vera e propria scorta di energia per l’organismo. Il tessuto adiposo si trova in zone diverse a seconda dell’individuo. In particolare, gli uomini tendono ad accumulare il grasso nella zona addominale, mentre le donne in genere presentano una maggiore quantità di tessuto adiposo nella zona delle cosce, dei glutei e del seno.

Lipolisi alimentare adipocitaria: quando avviene?

Quando il nostro organismo ha bisogno di energia e non riesce ad ottenerla tramite l’alimentazione, si verifica quel processo chiamato “lipalisi adipocitaria”. In questa condizione, il corpo manda dei segnali ormonali che generano una vera e propria cascata metabolica, la quale a sua volta spinge le lipasi ad intervenire. Queste iniziano così a decomporre i trigliceridi presenti negli adipociti, rilasciando all’organismo l’energia di cui ha bisogno.

Quindi, se desideri bruciare le riserve di grasso accumulate nel tessuto adiposo, devi fare in modo che l’organismo abbia bisogno di energia. Questa è la condizione che ti permetterà di perdere peso e di dimagrire.

Ma come puoi aumentare la lipolisi alimentare al fine di bruciare i grassi e dimagrire? Un primo modo è quello di praticare una regolare attività fisica. L’attività sportiva, infatti, favorisce la secrezione dell’adrenalina e della noradrenalina, due ormoni che che hanno la funzione di mobilitare le riserve di zucchero e di grassi. Lo sforzo fisico prolungato spinge l’organismo a richiedere energia, stimolando così la lipolisi a fornire l’energia di cui ha bisogno. Questo processo naturale permette quindi di bruciare i grassi e di dimagrire in modo sano.

Donna che pratica attività fisica per stimolare la lipolisi

Inoltre, secondo molti esperti della nutrizione, la dieta del digiuno intermittente e la dieta lipolitica sono molto utili per riequilibrare i livelli di zuccheri e di grassi, che spesso e volentieri sono in eccesso.

In ogni caso, ogni individuo ha le sue esigenze e la sua costituzione fisica. Per questo è necessario che segui un percorso dimagrante studiato appositamente per il tuo organismo. Se desideri aiutare il tuo corpo a bruciare i grassi al fine di perdere peso, ti consigliamo di rivolgerti ad uno specialista per valutare insieme a lui un programma dietetico studiato su misura per te!

 

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 5 / 5. Conto voti: 1

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Prodotti consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Cookie Policy