La genitorialità elisir di lunga vita

0
(0)

Cari neo-genitori, coraggio. Se sopravvivete alla privazione del sonno, ai traumi dei bambini e all’angoscia degli adolescenti, potete essere premiati con una vita più lunga rispetto ai tuoi pari senza figli.

I padri hanno guadagnato in aspettativa di vita rispetto alle madri, ha scritto un team nel Journal of Epidemiology & Community Health – e in particolare in età avanzata.
I ricercatori hanno monitorato la durata di vita degli uomini e delle donne nati tra il 1911 e il 1925 e vivono in Svezia – in totale più di 1,4 milioni di persone.
Inoltre hanno raccolto dati su se i partecipanti erano sposati e avessero figli.

Gli uomini e le donne con almeno un figlio hanno “minori rischi di morte” rispetto a quelli senza figli, ha concluso la squadra.
“A 60 anni, la differenza di aspettativa di vita era due anni per gli uomini e 1,5 anni per le donne” rispetto ai coetanei senza figli “, hanno scritto i ricercatori.
All’età di 80 anni, gli uomini che avevano i figli avevano una residua speranza di vita di sette anni e otto mesi, rispetto ai sette anni per gli uomini senza figli, ha detto la squadra.
Per le madri, l’aspettativa di vita a 80 anni era nove anni e sei mesi, mentre per le donne senza figli era otto anni e 11 mesi.
Lo studio ha solo sottolineato una correlazione e non può concludere che avere i figli è la causa dei guadagni di vita, i ricercatori hanno ammesso.
Ma hanno teorizzato che i genitori possono trarre beneficio dal sostegno sociale e finanziario dei loro figli in età avanzata, che le persone senza figli perdono.
Potrebbe anche essere che le persone senza figli vivano stili di vita più sgraditi rispetto ai genitori.

L’associazione tra avere figli e vita più lunga è stata trovata in persone sposate e non sposate, ma sembrava essere più forti negli uomini più anziani, ha detto lo studio.
Questo potrebbe essere dovuto al fatto che gli uomini non sposati si sono affidati maggiormente alla loro progenie in assenza di un partner.
Lo studio non ha echeggiato la ricerca precedente che ha scoperto che avere le figlie è più vantaggioso per la longevità che i figli.
Più e meno persone hanno bambini in Svezia allo stesso tempo in cui gli anziani stanno respingendo le istituzioni di vecchiaia per ricevere assistenza a casa – spesso dai loro figli.
“Pertanto, per studiare ulteriormente la salute e le conseguenze di sopravvivenza per gli individui anziani senza figli è di importanza”, ha scritto la squadra.
Il gene comune spiega perché i cervelli di alcuni individui invecchiano più velocemente

Una variante genica comune è stata scoperta in circa un terzo della popolazione che potrebbe spiegare perché i cervelli di alcuni individui invecchiano più velocemente di altri, i ricercatori Usa hanno detto mercoledì.
Il gene, noto come TMEM106B, accelera l’invecchiamento del cervello normale negli anziani fino a dodici anni, ha affermato il rapporto della rivista Cell Systems.
Il gene inizia generalmente a colpire persone intorno a 65, in particolare nella corteccia frontale, responsabile di processi mentali più elevati come la concentrazione, la pianificazione, il giudizio e la creatività.

 

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 0 / 5. Conto voti: 0

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Prodotti consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *