I bambini che sono privi di vitamina B12 hanno uno scarso rendimento nei test cognitivi

0
(0)

Una nuova ricerca ha trovato che i bambini privi di vitamina B12 hanno anche più problemi nello svolgere compiti cognitivi come la compilazione di puzzle, riconoscere le lettere e interpretare i sentimenti degli altri bambini. Lo studio è norvegese ed è stato effettuato prendendo come test bambini nepalesi, uno stato povero in vitamina B12. Dopo 5 anni di lavoro i risultati hanno mostrato che un bambino povero di B12 mostra difficoltà di interpretazione delle figure geometriche complesse, e nella capacità di riconoscere le emozioni degli altri bambini.

I risultati suggeriscono che una carenza di vitamina B12 danneggia, o forse ritardi, lo sviluppo del cervello nei bambini piccoli, con i risultati a sostegno di una ricerca precedente, che ha anche suggerito che la vitamina B12 è importante per lo sviluppo e la salute del cervello. La vitamina B12 si trova principalmente nei prodotti animali come il pesce, frutti di mare, carne, uova e latticini. I livelli di vitamina B12 possono anche essere potenziati con integratori, cereali arricchiti con vitamine e prodotti di soia fortificata.

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 0 / 5. Conto voti: 0

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Prodotti consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *