FaceTime e l’interazione sociale dei bambini

0
(0)
interazione sociale bambini

Le tecnologie video chat possono essere importanti per le famiglie per sviluppare e mantenere rapporti con i parenti lontani e familiari. Tuttavia, le chat video sono interazioni significative per i bambini piccoli. In un mondo in continua evoluzione di innovazione tecnologica, i canali di comunicazione sono in costante aumento e in via di sviluppo. Il ruolo dei media nella vita degli adolescenti e dei bambini è stata trasformata dalla TV, dai film e dal mondo dei media digitali. I modi di comunicare attraverso Internet sono in continua espansione.

Le attuali linee guida da parte della American Academy of Pediatrics (AAP) consigliano che l’intrattenimento con televisione e media come computer, videogiochi e telefoni dovrebbero essere evitati ai bambini di età inferiore a 2 anni. L’Accademia Pediatrica sottolinea che alcuni studi hanno dimostrato che un eccessivo “tempo con lo schermo” porta i bambini a problemi di attenzione, a difficoltà scolastiche, nonché a disturbi del sonno e del comportamento alimentare.

FaceTime e i bambini

Le stime indicano che il 38 per cento dei bambini di età inferiore a i 2 anni utilizza dispositivi mobili come smartphone. Possono le interazioni sociali e l’apprendimento essere promosse attraverso la tecnologia video chat, come FaceTime, o è una distrazione dall’interazione sociale della vita reale che potranno successivamente mettere in pericolo l’apprendimento?


Ricordiamo che Face Time è un servizio sviluppato da Apple per i suoi utenti, e consente di effettuare in modo estremamente semplice sessioni di videochiamata a qualsiasi distanza tramite una connessione ad internet. Il Prof. Lauren J. Myers, Ph.D., uno psicologo dello sviluppo cognitivo e socio-cognitivo dei bambini, e il suo team in Americano, hanno pubblicato il loro studio sulla rivista Science. Lo studio è in grado di rispondere a questa domanda.

Il team di ricerca ha scoperto che ci potrebbe essere una differenza tra semplicemente mettendo un bambino di fronte a un televisore e avere conversazioni interattive tramite chat video. “In questo studio, abbiamo testato se i bambini, stringere relazioni con e imparare da persone attraverso video chat”, dice Myers. Myers e colleghi hanno valutato due gruppi di bambini di età compresa tra 1 e 2 anni. Un totale di 60 bambini hanno partecipato allo studio. Metà del gruppo ha sperimentato 1 settimana con conversazioni su FaceTime mentre ai restanti bambini sono stati mostrati solamente video pre-registrati.

La persona sullo schermo nelle interazioni sia in tempo reale che pre-registrati hanno insegnato nuove parole, azioni e modelli.
In entrambi i gruppi, i bambini hanno risposto alla persona sullo schermo. Tuttavia, solo i bambini che hanno sperimentato interazioni tramite FaceTime hanno risposto in sincronia con il proprio partner sullo schermo imitando azioni semplici come battere le mani. I bambini nel gruppo FaceTime hanno riconosciuto una persona che avevano “incontrato” attraverso video chat e imparato parole nuove e nuovi modelli.

L’apprendimento non si è verificato nei bambini che erano nel gruppo che ha sperimentato interazioni pre-registrate in cui la persona sullo schermo non poteva sentire o vedere il bambino. Myers sottolinea che l’apprendimento è possibile in quei bambini che collegati tramite chat video in diretta, perché imita l’interazione dove il bambino e il partner possono comunicare avanti e indietro in modo accurato. I ricercatori hanno osservato che a partire dall’età di 17 mesi, i più piccoli possono interagire e rispondere via chat video in tempo reale, e in grado di riconoscere la famiglia e gli amici in video chat.


Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 0 / 5. Conto voti: 0

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Ultimi articoli
Immagine di saturimetro

Saturimetro

Il saturimetro, chiamato anche pulsossimetro, è uno strumento di piccole dimensioni che permette di misurare e monitorare

total crunch

Totalcrunch

Negli ultimi anni, sempre più persone hanno deciso di iniziare ad allenarsi tra le mura

Immagine di carbone vegetale

Carbone vegetale

Il carbone vegetale, noto anche come carbone attivo, consiste in una polvere molto fine di

Esempio di macchinario per risonanza magnetica

Risonanza magnetica

Devi sottoporti a una risonanza magnetica ma non sai esattamente cosa aspettarti da questo esame?

calcolo bmi

Calcolo BMI

Oggi è possibile trovare moltissimi siti online che permettono il calcolo del proprio BMI, ovvero

Immagine di carboidrati da ridurre durante la dieta lipolitica

Carboidrati

Ai nostri giorni, sempre più persone decidono di escludere i carboidrati dalla propria dieta alimentare,

Immagine di piramide alimentare

Piramide alimentare

Sarà sicuramente capitato anche a te di vedere la piramide alimentare, un’immagine che è in

Immagine di amici che seguono una dieta vegetariana

Dieta vegetariana

L’interesse per l’alimentazione vegetariana è aumentato notevolmente negli ultimi anni, grazie anche alla maggiore informazione


Ultimi articoli

herbalife

Herbalife

Herbalife: cosa devi sapere Herbalife è un’azienda leader nella produzione di prodotti per la nutrizione

Foto di dieta iposodica

Dieta iposodica

Quando si parla di “dieta iposodica”, molti credono che ci si riferisca ad un regime

immagine di alimenti della dieta alcalina

Dieta alcalina

La Dieta alcalina è un regime alimentare apprezzato e seguito da molte persone, ma allo

Immagine di piatto della dieta express

Dieta Express

Oggi sempre più persone decidono di seguire le cosiddette “diete lampo”, ovvero programmi dietetici che


Privacy Policy Cookie Policy