La dieta Weight Watchers: cos’è e come funziona

0
(0)
dieta weight watchers

DOSSIER DIETA 12 – La dieta weight watchers

Weight Watchers è una Società che è stata fondata da Jean Nidetch, una casalinga di Brooklyn, nel 1963. Oggi è una società internazionale che opera in oltre 30 paesi diversi. La Dieta Weight Watchers prevede incontri regolari, sessioni di apprendimento, Gruppi di appoggio, e un sistema di punti molto efficace. Jean Nidetch è nata a Brooklyn nel 1923. Era una casalinga sovrappeso Nidetch aveva preso parte a diversi programmi di diete, uno dei quali era sotto il patrocinio del New York City Board of Health.

Era riuscita a perdere 20 libbre (9 chili), ma era preoccupata per la sua debole volontà, vista come un rischio per un ritorno al suo precedente peso corporeo. Nidetch si mise in contatto con alcuni amici e ha formato un gruppo di sostegno. Questo gruppo di sostegno si è evoluto con incontri settimanali tanto che nel 1963 Nidetch fondò la Weight Watchers Organization. La spinta del programma della Dieta Weight Watcher è quella di effettuare riunioni periodiche dove c’è monitoraggio e incoraggiamento, attraverso vera e propria terapia di gruppo.

La meta della dieta è il peso ambito o un corretto BMI (indice di massa corporea) compreso tra 20 e 25. Se il tuo indice di massa corporea è inferiore a 20 si è sottopeso se si tratta di oltre 25 si è in sovrappeso, se è compreso tra 20 e 25 è all’interno della gamma di peso ideale. Le persone possono puntare ad un BMI al di fuori dei parametri da 20 a 25, purché siano seguiti da un medico.

L’importanza delle reti di sostegno

La Dieta Weight Watchers prevede incontri regolari, il supporto del gruppo e un sistema a punti. La creazione di una rete di supporto all’inizio di ogni tentativo di perdita di peso è di fondamentale importanza sia per il successo ma soprattutto per il mantenimento a breve termine.

Una dieta ha bisogno della parte psicologica del sostegno positivo. Il tentativo di perdere peso può essere un calvario stressante per molte ma una rete di supporto è in grado di contribuire a rendere il processo dimagrante meno scoraggiante. Weight Watchers accetteranno qualsiasi partecipante, purché sono almeno 5kg sopra il peso forma.

Il sistema a punti della dieta weight watchers

Il sistema a punti è considerato da molti come lo strumento più semplice per una persona che vuole perdere peso nel lungo termine. Un modo semplice per calcolare i punti è (Calorie + (Fat x 4) – (Fiber x 10)) / 50. Le porzioni di alimenti hanno un punteggio. Se un alimento è ricco di fibre e/o basso contenuto di grassi vale punti in meno. Più alto è il contenuto di fibre, o minore è il contenuto di grassi, più di quel cibo si può mangiare ogni giorno.

Periodo di mantenimento

Quando i membri raggiungono il loro peso forma entrano nel periodo di mantenimento. Per sei settimane i membri gradualmente aumentano la loro assunzione di cibo fino a quando il loro peso rimane costante. I membri possono partecipare a qualsiasi riunione degli osservatori del peso gratuitamente, purché il loro peso misurato mensilmente non devi dal loro peso forma di più di 2kg.

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 0 / 5. Conto voti: 0

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Prodotti consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Cookie Policy