Dieta Paleolitica

0
(0)
alimenti della dieta paleolitica

La Dieta Paleolitica, nota anche come “Paleodieta“, è un regime alimentare che negli ultimi anni è stato discusso da molti e allo stesso tempo seguito e apprezzato da tanti altri. Oggi molte diete vengono pubblicizzate da personaggi famosi, vip ed influencer. Raccontando i risultati positivi che hanno raggiunto grazie a determinate diete, incoraggiano il pubblico a seguire programmi dietetici non sempre salutari. Seguire una dieta soltanto perché è di moda non è di certo una scelta saggia. Ogni persona ha condizioni fisiche ed esigenze diverse e per questo non esiste una dieta dimagrante adatta a tutti. In questo articolo vogliamo parlarti di una delle diete di cui si è più parlato negli ultimi anni: la Dieta Paleo. Vedremo nel dettaglio come funziona, cosa si può mangiare, le controindicazioni e un esempio di menù settimanale. Leggendo quanto segue, avrai tutte le informazioni per valutare se si tratta di una dieta adatta a te!

Dieta Paleolitica: Che cos’è?

Immagine di dieta paleolitica

La Dieta Paleo prende il suo nome dall’età della pietra antica, definita anche “periodo paleolitico”. Le presunte abitudini alimentari degli antenati dell’uomo si basavano sull’attività della caccia e della pesca e su tutti i cibi che si potevano cacciare o raccogliere durante la giornata. Oltre alla carne e al pesce, gli alimenti più facilmente reperibili erano la frutta, gli ortaggi e le bacche. Secondo il nutrizionista americano Loren Cordain, l’ideatore della Paleodieta, l’alimentazione che nell’antichità ha contribuito alla sopravvivenza dell’uomo non può che giovare al benessere e alla salute dell’uomo odierno.

Come funziona?

La Dieta Paleolitica si basa sull’idea che l’uomo moderno dovrebbe seguire un regime alimentare simile a quello che seguivano gli uomini nell’antichità. Secondo Cordain, questo non permetterebbe solo di mantenere il proprio peso forma, ma anche di tutelare al meglio la propria salute.

Immagine di alimenti della paleodieta

In cosa consiste esattamente questo programma dietetico? Si tratta di un’alimentazione ricca di proteine animali e completamente priva di carboidrati. Questi, infatti, dovrebbero essere esclusi dalla dieta giornaliera, ad eccezione di quelli contenuti nella frutta e nella verdura. Inoltre, Cordain sottolinea l’importanza di associare al programma dietetico una regolare attività fisica, al fine di garantire il benessere dell’organismo sia sotto il profilo mentale che fisico.

Se desideri avere informazioni sulla famosa Dieta paleolitica Life 120, leggi il nostro articolo sullo stile di vita Life 120 promosso da Adriano Panzironi.

Paleodiete: Cosa mangiare?

L’alimentazione Paleo permette di assumere soltanto i cibi che potevano essere reperiti nell’antichità. Via libera quindi a carni magre, pesce, crostacei, verdura, frutta, semi, bacche, radici e miele. Gli alcolici si possono bere raramente e in maniera limitata, mentre è consentito assumere sia il tè che il caffè. Sono banditi invece i cereali, i legumi, i latticini, il sale, lo zucchero, il burro, i dolci e tutti gli alimenti lavorati.

Paleodieta esempio menù settimanale

Esempio di dieta paleolitica

Vediamo ora un menù settimanale di Dieta Paleo a titolo esemplificativo. Ti ricordiamo comunque che se desideri intraprendere un percorso dimagrante, la cosa migliore è rivolgersi ad un esperto della nutrizione in modo da stabilire un programma dietetico sano ed equilibrato.

Detto questo, ecco un esempio di Paleodieta:

  • Lunedì: uova sode e mandorle a colazione, bresaola e rucola a pranzo, salmone con verdure di stagione a cena.
  • Martedì: salmone e noci a colazione, pollo ai ferri e insalata a pranzo, spezzatino di carne e verdure crude a cena.
  • Mercoledì: fesa di tacchino e noci a colazione, insalata di rucola e gamberi a pranzo, pesce grigliata e verdure di stagione a cena.
  • Giovedì: prosciutto crudo e macedonia di frutta a colazione, omelette con insalata e pomodori a pranzo, pollo arrosto con contorno di verdure grigliate a cena.
  • Venerdì: uova e noci a colazione, fettina di carne con contorno di funghi a pranzo, zuppa di verdure e affettato a cena.
  • Sabato: uova e frutta fresca a colazione, insalatona mista con affettato a pranzo, scaloppine di carne con verdure a cena.
  • Domenica: frullato di frutta e bevanda vegetale a colazione, pollo al curry e insalata a pranzo, salmone e contorno di verdure grigliate a cena.

Tra un pasto e l’altro si possono assumere degli spuntini spezza fame. Secondo l’ideatore della dieta, è consigliabile preferire della frutta fresca o della frutta secca.

Dieta Paleolitica: Controindicazioni

Visto che si tratta di una dieta iperproteica, non si può definire un regime alimentare equilibrato e completo. L’eliminazione totale dei carboidrati, infatti, a lungo andare potrebbe causare carenze nutrizionali dannose per l’organismo. Inoltre, questo tipo di alimentazione con il tempo potrebbe sovraccaricare i reni e il fegato, che verranno costretti a smaltire una grande quantità di sostanze derivanti dalla proteine animali.

Si tratta dunque di una dieta da evitare per i soggetti che già soffrono di problemi ai reni o al fegato. Inoltre, è assolutamente controindicata per le donne in gravidanza e in allattamento.

Che dire invece degli effetti collaterali? A causa di questa dieta, alcuni soggetti potrebbero iniziare a soffrire di mal di testa, di disturbi dell’umore e di colesterolo alto. Una dieta ferrea come questa ha lo svantaggio che, anche se permette di perdere peso in tempi brevi, spesso provoca il cosiddetto effetto yo-yo. Questo significa che, non appena si torna a seguire il precedente regime alimentare, si recupera in poco tempo tutto il peso perso.

In ogni caso, prima di decidere se seguire una dieta come questa, ti suggeriamo di richiedere il consulto di un esperto nutrizionista. In questo modo, potrai stabilire quale dieta è più adatta alle tue condizioni fisiche e alle tue esigenze personali. Seguendo una dieta dimagrante su misura per te, potrai perdere i chili di troppo e mantenerti in salute al tempo stesso!

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 0 / 5. Conto voti: 0

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Prodotti consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Totalcrunch

Negli ultimi anni, sempre più persone hanno deciso di iniziare ad allenarsi tra le mura

Immagine di carbone vegetale

Carbone vegetale

Il carbone vegetale, noto anche come carbone attivo, consiste in una polvere molto fine di

Esempio di macchinario per risonanza magnetica

Risonanza magnetica

Devi sottoporti a una risonanza magnetica ma non sai esattamente cosa aspettarti da questo esame?

Immagine di donna che misura il suo BMI

Calcolo BMI

Oggi è possibile trovare moltissimi siti online che permettono di calcolare il proprio BMI, ovvero

Immagine di carboidrati da ridurre durante la dieta lipolitica

Carboidrati

Ai nostri giorni, sempre più persone decidono di escludere i carboidrati dalla propria dieta alimentare,

Ultimi articoli

Totalcrunch

Negli ultimi anni, sempre più persone hanno deciso di iniziare ad allenarsi tra le mura domestiche. L’allenamento da casa presenta

Immagine di carbone vegetale

Carbone vegetale

Il carbone vegetale, noto anche come carbone attivo, consiste in una polvere molto fine di colore nero, ottenuta dalla combustione

Esempio di macchinario per risonanza magnetica

Risonanza magnetica

Devi sottoporti a una risonanza magnetica ma non sai esattamente cosa aspettarti da questo esame? Allora hai trovato l’articolo giusto

Immagine di donna che misura il suo BMI

Calcolo BMI

Oggi è possibile trovare moltissimi siti online che permettono di calcolare il proprio BMI, ovvero l’indice di massa corporea. Molti

Immagine di carboidrati da ridurre durante la dieta lipolitica

Carboidrati

Ai nostri giorni, sempre più persone decidono di escludere i carboidrati dalla propria dieta alimentare, con l’obiettivo di perdere peso

Privacy Policy Cookie Policy