Dieta dissociata

0
(0)
Donna che segue la dieta dissociata

Sicuramente hai sentito parlare parecchie volte della “dieta dissociata”, ma forse non sei ancora riuscito a capire come funziona esattamente e quali vantaggi offre. Se questo è il tuo caso, hai trovato l’articolo che ti spiegherà in modo semplice tutto ciò che devi sapere su questo regime alimentare!

Quando parliamo di “dieta dissociata”, ci riferiamo ad un programma dietetico che promette una serie di benefici per l’intero organismo. Oltre a favorire la perdita di peso e il dimagrimento, questa dieta aiuta a migliorare la digestione, ad assimilare al meglio i vari nutrienti e ad accrescere il benessere generale. Vediamo ora nello specifico come funziona, quali benefici offre e se presenta delle controindicazioni.

Immagine di corpo di donna dopo aver fatto la dieta

Dieta dissociata menu: come funziona?

Questo regime alimentare si basa essenzialmente sul principio della separazione dei nutrienti. Questo significa che i nutrienti principali (carboidrati, proteine e grassi) devono essere assunti separatamente. Quindi, in parole semplici, se si mangia un piatto di pasta a pranzo, bisogna evitare di consumare durante lo stesso pasto la carne, il pesce o i derivati del latte. Ad esempio, la pasta non dovrebbe essere condita con il parmigiano o con il ragù di carne, in quanto significherebbe assumere proteine e carboidrati nello stesso momento.

Secondo il Dottore William Hay, l’ideatore della dieta, seguire questo programma dietetico assicurerebbe molti vantaggi all’intero organismo. A causa della fisiologia del nostro corpo, infatti, i nutrienti assunti singolarmente vengono digeriti meglio dallo stomaco e assimilati più facilmente dall’intestino.

Una migliore digestione aiuta a prevenire varie problematiche gastrointestinali come la gastrite e la colite. Inoltre, favorisce il benessere generale dell’organismo e il mantenimento di un buon stato di salute. Infine, la dieta dissociata è particolarmente indicata per chi desidera dimagrire e perdere quegli odiati chili di troppo. Ma vediamo nel dettaglio cosa si può mangiare se si decide di seguire questa dieta.

Dieta dissociata menu completo

Immagine di cibi da assumere durante la dieta dissociata

Vediamo ora nel dettaglio un esempio di menu settimanale dieta dissociata. Vogliamo precisare, comunque, che si tratta soltanto di uno schema settimanale generico. Se deciderai di seguire questo tipo di dieta, ti suggeriamo di rivolgerti ad un nutrizionista esperto che saprà consigliarti un programma alimentare adatto alle tue esigenze specifiche.

Detto questo, vediamo ora un esempio di schema settimanale.

Dieta dissociata schema

Programma di dieta dissociata

  • Lunedì: frutta fresca, yogurt e tè o caffè a colazione, pasta integrale con sugo di pomodoro a pranzo e pesce al forno con verdura a cena.
  • Martedì: frutta fresca o un bicchiere di latte scremato, tè o caffè a colazione, riso integrale con verdure a pranzo, petto di pollo e insalata a cena.
  • Mercoledì: yogurt con frutta fresca e caffè a colazione, patata al cartoccio e insalata mista a pranzo, formaggio e contorno di verdure a cena.
  • Giovedì: frullato di frutta fresca a colazione, pasta integrale al sugo di pomodoro a pranzo, zuppa di legumi e contorno di verdure a cena.
  • Venerdì: latte scremato e caffè a colazione, risotto ai funghi porcini a pranzo e uova con verdure di stagione a cena.
  • Sabato: yogurt magro e caffè a colazione, pasta integrale con verdure a pranzo e pesce con insalata e pomodori a cena.
  • Domenica: frullato di frutta a colazione, risotto allo zafferano a pranzo e petto di tacchino con contorno di verdure di stagione a cena.

Per gli spuntini tra un pasto e l’altro, si consiglia di mangiare della frutta fresca o della verdura.

Come abbiamo visto, questa dieta permette di mangiare un pò di tutto. In particolare, suggerisce di consumare frutta, verdura, proteine magre e cereali integrali in abbondanza. Per quanto riguarda le proteine, invece, sono da preferire le carni magre come quella del pollo e del tacchino invece che la carne rossa.

Controindicazioni

Questa dieta non presenta particolari controindicazioni. L’unico svantaggio è il fatto che non permette di abbinare i diversi nutrienti e questo rende l’alimentazione quotidiana piuttosto monotona. Inoltre, la colazione, che non prevede l’assunzione di carboidrati e proteine, potrebbe risultare misera e poco saziante.

Ti stai chiedendo se questa dieta è adatta a tutti oppure no? Secondo gli esperti della nutrizione, questo regime alimentare è assolutamente sconsigliato alle donne in gravidanza o in allattamento, ai bambini e a chi soffre di diabete.

Secondo molte persone che l’hanno provata, la dieta dissociata funziona e apporta molti benefici all’organismo, oltre a favorire la perdita di peso. Ora non ti resta che recarti da un nutrizionista esperto e valutare insieme a lui se si tratta della dieta giusta per te!

 

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 0 / 5. Conto voti: 0

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Prodotti consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy Cookie Policy