Calcolo BMI

0
(0)
Immagine di donna che misura il suo BMI

Oggi è possibile trovare moltissimi siti online che permettono di calcolare il proprio BMI, ovvero l’indice di massa corporea. Molti credono che basti eseguire questo calcolo per capire se si è in forma, se è necessario dimagrire, o al contrario, mettere su qualche chilo. Tuttavia, prima di calcolare il proprio BMI, è importante sapere come funziona, a cosa serve e, soprattutto, se è davvero attendibile. In questo articolo vogliamo fornirti la risposta a queste domande e spiegarti tutto ciò che devi sapere sul famoso calcolo BMI. Acquisendo maggiori informazioni al riguardo, potrai valutare in maniera corretta il tuo peso, tenendo conto non solo dei chili, ma di tutti gli altri fattori implicati.

Immagine di calcolo BMI

BMI calcolo: Che cos’è?

Il calcolo del body mass index (BMI) è un sistema di valutazione del peso che venne proposto per la prima volta nell’Ottocento dal ricercatore belga Adolphe Quelet. Si tratta di uno strumento diagnostico che ha l’obiettivo di valutare il peso di un soggetto, al fine di stabilire se si trova in una condizione di normopeso, sottopeso, sovrappeso o obesità. Nonostante sia uno strumento pratico e attendibile, presenta il grande svantaggio di non considerare la distribuzione del grasso corporeo, così come la reale composizione corporea dell’individuo.

Proprio a causa di questi limiti, oggi il calcolo del BMI viene spesso abbinato a sistemi di valutazione del peso più accurati e innovativi, che al tempo stesso richiedono calcoli più complessi e sicuramente meno pratici.

BMI formula

Esempio di calcolo BMI

Ma come funziona esattamente il calcolo indice massa corporea? Per calcolare il BMI di un individuo, occorre dividere il suo peso, espresso in chili, per il quadrato della sua statura, espressa in metri. La formula è la seguente:

Peso in kg/statura in m2 = BMI

Ad esempio, se Marco pesa 70 kg ed è alto 1,80 metri, l’operazione da fare è:

70/(1,80)2=21,6

Un BMI di 21,6 rientra nella categoria del normopeso, che va da un valore di 18,5 fino a 24,9. Questo ampio intervallo è legato proprio alle differenze soggettive relative alla struttura ossea e alla massa corporea del singolo individuo. Come abbiamo anticipato, infatti, il calcolo IMC (indice massa corporea) non tiene conto della massa muscolare, della massa ossea, della ritenzione idrica e della quantità di tessuto adiposo dell’individuo. Ecco perché il calcolo del BMI non deve essere utilizzato per valutare in maniera precisa il priorio peso corporeo, ma piuttosto per identificare il rischio di ammalarsi di patologie legate al sottopeso, al sovrappeso o all’obesità.

In funzione del BMI, la popolazione può essere suddivisa nelle seguenti categorie di peso:

  • Sottopeso severo = < 16,5
  • Sottopeso = da 16,5 a 18,4
  • Normopeso = da 18,5 a 24,9
  • Sovrappeso = da 25 a 30
  • Condizione di obesità di 1° grado = da 30,1 a 34,9
  • Obesità di 2° grado = da 35 a 40
  • Obesità di 3° grado = > 40

Calcolo BMI donna e calcolo BMI uomo

Molti ritengono che il calcolo del BMI debba tenere conto del sesso dell’individuo e che debba essere eseguito in maniera diversa nel caso si tratti di un uomo o di una donna. In realtà, esistono donne che hanno una massa muscolare superiore rispetto ad alcuni uomini, e viceversa. Anche se in linea generale gli uomini hanno una muscolatura e un’ossatura superiori rispetto alle donne, non è sempre detto che sia così. Ecco perché ti ricordiamo ancora una volta che la valutazione del BMI deve essere utilizzata principalmente per stabilire l’indice di rischio relativo al sovrappeso e al sottopeso, e non per stimare in maniera precisa e accurata il peso forma ideale di un soggetto.

In ogni caso, questo sistema di calcolo ha la funzione di valutare l’idoneità del peso solo nei soggetti adulti. Non può essere utilizzato invece per individuare l’indice di massa corporea dei bambini, che andrebbe misurato con un altro sistema di valutazione del peso.

Immagine di nutrizionista che calcola il BMI

In conclusione, abbiamo visto che cos’è esattamente il BMI, a cosa serve e come funziona. È chiaro che calcolare il proprio indice di massa corporea non è sufficiente per capire qual’è il proprio peso forma e quanti chili si dovrebbero perdere. Per valutare con maggiore accuratezza il tuo peso e le tue condizioni fisiche, ti consigliamo di fissare un appuntamento con un nutrizionista o un dietologo. Solo così, potrai prefiggerti degli obiettivi personali equilibrati che ti permetteranno di ritrovare la tua forma fisica e sentirti meglio con te stessa!

 

Quanto ti è stato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto 0 / 5. Conto voti: 0

Nessun voto. Vota per primo!

Visto che hai trovato utile il post ...

Seguici sui social!

Ci dispiace che non hai trovato utile il post

Dammi un parere

Come posso migliorarlo?

Prodotti consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli

Totalcrunch

Negli ultimi anni, sempre più persone hanno deciso di iniziare ad allenarsi tra le mura

Immagine di carbone vegetale

Carbone vegetale

Il carbone vegetale, noto anche come carbone attivo, consiste in una polvere molto fine di

Esempio di macchinario per risonanza magnetica

Risonanza magnetica

Devi sottoporti a una risonanza magnetica ma non sai esattamente cosa aspettarti da questo esame?

Immagine di carboidrati da ridurre durante la dieta lipolitica

Carboidrati

Ai nostri giorni, sempre più persone decidono di escludere i carboidrati dalla propria dieta alimentare,

Immagine di piramide alimentare

Piramide alimentare

Sarà sicuramente capitato anche a te di vedere la piramide alimentare, un’immagine che è in

Ultimi articoli

Totalcrunch

Negli ultimi anni, sempre più persone hanno deciso di iniziare ad allenarsi tra le mura domestiche. L’allenamento da casa presenta

Immagine di carbone vegetale

Carbone vegetale

Il carbone vegetale, noto anche come carbone attivo, consiste in una polvere molto fine di colore nero, ottenuta dalla combustione

Esempio di macchinario per risonanza magnetica

Risonanza magnetica

Devi sottoporti a una risonanza magnetica ma non sai esattamente cosa aspettarti da questo esame? Allora hai trovato l’articolo giusto

Immagine di carboidrati da ridurre durante la dieta lipolitica

Carboidrati

Ai nostri giorni, sempre più persone decidono di escludere i carboidrati dalla propria dieta alimentare, con l’obiettivo di perdere peso

Immagine di piramide alimentare

Piramide alimentare

Sarà sicuramente capitato anche a te di vedere la piramide alimentare, un’immagine che è in grado di farci capire in

Privacy Policy Cookie Policy